I canadesi in Sicilia

La guida PREP e "I Canadesi in Sicilia", in uscita il 10 luglio, 2023

Utilizzate la nostra guida di dettaglio Maps per percorrere i 325 Km di percorso WRAP e conoscere le vere battaglie dell'Operazione Husky e il loro e il loro impatto sulla popolazione siciliana in "I Canadesi in Sicilia".

Luglio/Agosto 1943

Storia commemorativa dell'operazione Husky 1943 del Canada e della Sicilia, che sarà pubblicata nel 2023.

Il coinvolgimento del Canada nella Campagna di Sicilia - l'Operazione Husky - nacque dal desiderio del governo canadese di far acquisire all'esercito canadese esperienza sul campo di battaglia. L'esercito canadese si trovava nel Regno Unito dal dicembre 1939 e non aveva visto alcuna azione, ad eccezione del disastroso Raid di Dieppe dell'agosto 1942. Molte voci in Canada esortavano il governo a impegnare le truppe canadesi in battaglia, compresa quella dell'ex Primo Ministro R.B. Bennett. ... Il 24 aprile 1943 fu confermata la scelta della 1a Divisione canadese per sostituire la 3a Divisione britannica e iniziò la pianificazione dell'invasione in sole dieci settimane.

Gli assalti alle spiagge Roger e Sugar del settore Bark West si svolsero come previsto nelle prime ore del 10 luglio 1943. Nonostante alcuni ritardi dovuti al mare mosso e all'organizzazione degli sbarchi, le truppe della 1a e della 2a Brigata si precipitarono a terra e conquistarono le teste di ponte dai difensori sopraffatti di una divisione costiera italiana. Le perdite furono minime, con 10 morti e 22 feriti tra i battaglioni d'assalto, e alla sera del 10 luglio la Divisione deteneva una testa di spiaggia di 10 chilometri da Pachino a Punta Castellazzo. Il giorno successivo iniziò la lunga marcia verso l'interno.

Capitoli su ogni tappa della campagna, con descrizioni delle battaglie dal punto di vista canadese e con una descrizione degli eventi dal punto di vista italiano, sia civile che militare.

Cammina con noi con la Guida

La Guida trilingue (IT-EN-FR) sarà disponibile in versione e-book e PDF da scaricare gratuitamente. Sarà disponibile anche una versione cartacea a prezzo moderato da acquistare presso le sedi della Rete Operation Husky.

Ogni tappa del viaggio ha una lunghezza compresa tra i 10 e i 20 km, su sentieri di montagna, piste di campagna e strade asfaltate, per un percorso totale di 325 km.

 

Each leg of the journey will be illustrated by a full colour, marked route map.

 

La mappa del percorso sarà completata da indicazioni dettagliate di ogni sottotappa. Saranno inoltre disponibili file gpx scaricabili per i dispositivi GPS.

AGIRA - REGALBUTO km 19,640

Gambe in viaggio

  1. Landing to Pachino 
  2. Pachino to Ispica 
  3. Ispica to Modica 
  4. Modica to Ragusa 
  5. Ragusa to Giarratana 
  6. Giarantana to Vizzini 
  7. Vizzini to Grammichele 
  8. Grammichele to Caltagirone 
  9. Caltagirone to San Michele di Ganzeria 
  10. San Michele di Ganzeria to Piazza Armerina 
  11. Piazza Armerina to Valguarnera Caropepe 
  12. Valguarnera to Enna 
  13. Valguarnera to Leonforte 
  14. Leonforte to Assoro 
  15. Assoro to Nissoria 
  16. Nissoria to Agira 
  17. Agira to Regalbuto 
  18. Regalbuto to Catenanuova 
  19. Catenanuova to Centuripe 
  20. Centuripe to Adrano

Breve storia per ogni tappa del viaggio

Per ogni tappa è prevista anche una breve descrizione delle azioni militari. A ciò si aggiungono le informazioni molto più dettagliate che saranno disponibili nel libro di storia commemorativa.